Smarrito la password?

Come richiedere una credenziale ICF (ACC, PCC, MCC)

ICF Prevede tre livelli di credenziali

Il primo livello è Associate Certified Coach (ACC)®

Il secondo livello è Professional Certified Coach (PCC)®

Questi due livelli prevedono tre diversi “percorsi” (un insieme di requisiti) per ottenere la credenziale:  ACTP, ASCTH e Portfolio.

Il terzo livello è Master Certified Coach (MCC)®

 

 

Novità recenti

CKA (Coaching Knowledge Assessment)

ICF ha introdotto un esame nei requisiti per ottenere una credenziale.  Ha lo scopo ci misurare la conoscenza della definizione di coaching, delle Core Competencies e del Codice di Condotta di ICF.

 

Cambiamenti ai requisiti a partire dal 1° ottobre 2016

Tali cambiamenti coinvolgono le credenziali ACC e PCC e sono descritte nella Guida alle Credenziali scaricabile in pdf.

Cambiamento alla lingua della registrazione audio

Uno dei requisiti per ottenere una credenziali in alcuni percorsi è quello di fornire delle registrazioni audio di una o più sessioni di coaching.
Le registrazioni audio sono richieste nei seguenti percorsi:
ACC - Portfolio
PCC - ACSTH & Portfolio
MCC
 Le sessioni audio potranno essere svolte in italiano, trascritte e tradotte all'inglese.
Le sessioni audio potranno essere svolte anche in altre lingue come indicato nel "sample application".

PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI

Se avete dubbi o domande potete sempre contattare direttamente ICF Global o ICF Italia al seguente indirizzo: credenziali@icf-italia.org.

Vi risponderemmo entro 5 giorni lavorativi.

 

Formazione che non è accettata come formazione specifica di coaching:

Non conta come formazione specifica di coaching la formazione che è commercializzata come insegnamento di altre competenze, anche se le competenze possono essere utilizzate da un coach in qualche modo.

Inoltre, i corsi di sviluppo personale (ad esempio, Forum, Landmark, Lifespring, LifeTraining, Science of the Mind, etc, ecc) non contano come formazione specifica di coaching.

Infine, l'istruzione in altri settori come la psicologia, counseling, NLP, ecc non viene considerata come formazione specifica di coaching a meno che non sia stata effettivamente insegnata come formazione di coaching  e da una prospettiva delle Core Competencies di ICF.

 

In cosa consiste un’ora di coaching con il cliente?

Per ore retribuite si intendono tutte le ore per cui venga percepito un qualsiasi tipo di importo (incluso il baratto).

Solo il 25% del numero minimo di ore necessarie per beneficiare delle credenziali possono essere ore pro-bono, incluse le sessioni omaggio.

Le classi di insegnamento coaching non vengono contate come ore di client coaching.

Non ci sarà alcuna limitazione per le ore di client-coaching da specializzazione o di nicchia.

Sul tuo registro di coaching, dovrai includere le seguenti informazioni per ogni cliente:

Nome del cliente/i

Informazioni del contatto

Date della relazione di coaching (inizio e fine percorso)

Ore totali delle relazioni di coaching, pagate e pro-bono (omaggio)

Per essere considerate ore di client-coaching, un gruppo di coaching può avere non più di quindici (15) clienti come partecipanti.

Il Gruppo di coaching dovrà essere documentato elencando il nome del gruppo, , numero di partecipanti al gruppo e informazioni complete di contatto di una persona, che dovrà rappresentare il gruppo.

Un ora di coaching di gruppo vale come un ora di client-coaching, non il numero di ore moltiplicate per il numero di clienti nel gruppo.

 

Coaching interno con una Organizzazione / pagato da terzi

Se il tuo coaching è pagato da terzi o è svolto come parte del tuo rapporto di lavoro, conta come coaching pagato. Le ore di Coaching interno contano come ore retribuite nei confronti di una credenziale quando il coaching è una parte designata del lavoro del candidato. Il coaching di un report diretto non può essere considerato nelle ore di coaching.

Un ora client-coaching consiste in 60 minuti di coaching effettivo.

Se l’organizzazione o una terza parte ha una politica di riservatezza che impedisce la divulgazione dei singoli nomi e informazioni di contatto, i candidati dovrebbero documentare le ore con l’organizzazione nel seguente modo:

1) Lista dell’organizzazione / nome terzi nel registro con il numero totale di ore di coaching.

2) Selezionare una persona da contattare presso l’organizzazione / terzi ed elencare i loro nomi completi e le informazioni di contatto nel registro. La persona di contatto dovrebbe essere qualcuno che abbia familiarità con il tuo lavoro, che possa verificare che il numero di ore presentate nel registro sia un accurato riflesso della tua esperienza di coaching con l’organizzazione.

3) La persona di contatto dovrebbe fornirti una lettera di referenza nella quale attesta le informazioni del registro, spiega il tuo ruolo con l’organizzazione e la politica di riservatezza dell’organizzazione.

4) Assegna un alias per ogni  coachee.(Ad esempio, puoi elencare ogni singolo coachee con una sigla o assegnare  denominazioni  tipo: cliente A, cliente B, ecc...) ed elencare date e ore di inizio/fine con ogni coachee.